Menu

Da adesso Pepsi e 7Up arrivano da Rhäzüns

Dall’inizio dell’anno l’azienda Feldschlösschen è licenziataria esclusiva per i marchi Pepsi e 7Up in Svizzera. Le bibite, imbottigliate nello stabilimento di produzione di Rhäzüns, rafforzano ulteriormente il sito grigionese del più grande rivenditore di bevande svizzero. Il compito di convincere i consumatori dell’eccezionale gusto di Pepsi Max è affidato a una campagna di marketing a 360 gradi, a un’elevata disponibilità nazionale e ad attivazioni pianificate a largo raggio.

Il mercato svizzero di Pepsi e 7Up è stato interessato da un lungo periodo di calma e il rivenditore di bevande Feldschlösschen, nuovo licenziatario, ha in programma di cambiare la situazione da subito. Dall’inizio del 2022 Pepsi, Pepsi Max, 7Up e 7Up free vengono confezionate nel suo sito di produzione di Rhäzüns in bottiglie di PET e vetro. Un ruolo di primo piano è previsto soprattutto per il marchio Pepsi, che come nessun altro influenza da sempre la cultura pop e la nuova generazione con ambasciatori di richiamo. Per raggiungere questo obiettivo si punta su una maggiore presenza sia sugli scaffali dei commercianti all’ingrosso e al dettaglio sia nel settore della ristorazione. I consumatori non vengono raggiunti solo nei punti vendita, ma anche con una campagna pubblicitaria nazionale online e televisiva. 

Degustazioni a occhi chiusi in tutta la Svizzera
«Siamo convinti che, nell’eventualità di una degustazione a occhi chiusi, la Pepsi Max con il suo gusto otterrebbe migliori risultati di altre bibite alla cola senza zucchero», afferma Andreas Locher, Brand Director Softdrinks presso Feldschlösschen. Questa ipotesi verrà verificata in estate con una serie di «Taste Challenges» a livello nazionale, a cui si affiancherà la distribuzione di un grande numero di campioni gratuiti in luoghi di forte passaggio in tutta la Svizzera.

La sede Feldschlösschen di Rhäzüns
Con le nuove commesse per l’imbottigliamento di Pepsi e 7Up, Feldschlösschen amplia l’assortimento del suo sito di produzione. In questo modo, dopo Rhäzünser, Arkina, Queen’s e Schweppes, i marchi di acqua minerale e bibite dolci provenienti dalle montagne dei Grigioni passano a sei. L’impianto per la produzione di acqua minerale, appartenente a Feldschlösschen dal 1998, impiega 55 collaboratori ed è uno dei principali datori di lavoro della regione.

____________________________________________________________________________

L'azienda Feldschlösschen
Feldschlösschen ha sede a Rheinfelden AG ed è il birrificio leader e il più grande rivenditore di bevande del mercato svizzero. La società è attiva dal 1876 e occupa 1200 collaboratori in 21 sedi in tutta la Svizzera. Feldschlösschen, grazie a un assortimento di più di 40 birre proprie di marca svizzera e un ampio portafoglio che spazia dall'acqua minerale, alle bevande analcoliche e al vino, fornisce 25.000 clienti del settore gastronomico, del commercio al dettaglio e delle bevande. La produzione annuale di bevande è superiore a 340 milioni di litri. Il successo di Feldschlösschen si fonda su valori del marchio fortemente radicati: pioniere, maestro, partner. Essi costituiscono la base costante su cui agisce Feldschlösschen quale leader nel settore.

Press

If you represent the media - print, online, radio or tv - please address enquiries concerning Carlsberg Group to:

Addetto stampa

Gabriela Gerber

Tel +41 58 123 45 47 Email [email protected]